Chiarini Gioachino

Qualifica

Professore ordinario

Insegnamenti

Lingua e Letteratura Latina

Ricevimento

su appuntamento tramite email

Foto docente

Stanza n.

408

Indirizzo

IV Piano (Palazzo San Niccolò)
via Roma, 56 - 53100 Siena

Telefono

0577 234843 (4843)

Email

chiarini@unisi.it

Curriculum

Gioachino Chiarini è nato a Venezia il 22 aprile 1945. Ha studiato presso le Università di Padova e di Trieste. Si è laureato nel novembre del 1968 a Trieste discutendo una tesi su Lessing e Plauto (relatore Marino Barchiesi, correlatori Carlo Corbato e Claudio Magris). Dall'a.a. 1968/69 assistente di Letteratura Latina nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Pisa, vi ha insegnato prima Storia della filologia germanica (1970/71-1974/75), poi Letteratura latina (1975/76-1985/86). Quindi, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Venezia, ha insegnato Storia degli studi classici (1986/87-1988/89).
Dal novembre 1989 insegna nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Siena Letteratura latina e Storia del teatro classico. E' professore ordinario di Letteratura latina dal 1986.
A Venezia è stato presidente del Corso di laurea in Lettere. A Siena, dopo esser stato presidente del Comitato per la didattica del Corso di laurea in Lettere, e direttore del Dipartimento di Studi Classici, dal novembre 2004 all'ottobre 2007 è stato preside della Facoltà di Lettere e Filosofia.
E' stato direttore della Scuola di Dottorato Logos e Rappresentazione. Studi interdisciplinari in Letteratura, Estetica, Arti e Spettacolo, presidente dell'Associazione Warburg Italia (fondata nel 1999 dal Comune e dall'Università di Siena); delegato del Rettore per la Produzione culturale e referente d'Ateneo per il Progetto Mediterraneo e Oriente. Lingue Culture Religioni.

PRINCIPALI PUBBLICAZIONI
E' autore di numerose pubblicazioni sull'epica classica, la storia della filologia classica e il teatro classico e moderno: tra i vari titoli, da ricordare almeno le monografie:
- La recita. Plauto, la farsa, la festa (Bologna 1979, Patron)
- Lessing e Plauto (Napoli 1983, Liguori)
- Introduzione a Plauto (Bari-Roma 1991, Laterza)
- Odisseo. Il labirinto marino (Roma 1991, Kepos)
- Introduzione al teatro latino (Milano 2004, Mondadori Università, con F. Mosetti Casaretto)
- I cieli del mito. Letteratura e cosmo da Omero ad Ovidio (Reggio Emilia 2005, Diabasis).
Ha tradotto: la Casina di Plauto (con commento, Roma 1992, NIS = 2003 Carocci), Il giovane erudito di Lessing (Pisa 1992, ETS), i libri V-VII delle Storie contro i pagani di Orosio (Milano 1976, Lorenzo Valla, vol. II), la parte latina degli Atti e passioni dei martiri (Milano 1987, Lorenzo Valla), le Confessioni di Sant'Agostino (Milano 1992-1997, Lorenzo Valla), le Poesie di Catullo (Milano 1996, Frassinelli = 2003 Sperling & Kupfer); sta traducendo le Metamorfosi di Ovidio per la Lorenzo Valla e gli Astronomica di Igino per Adelphi. Ha in preparazione la monografia Il Cratere e lo Specchio. Ermetismo e alchimia nella Cappella di Santa Caterina in San Domenico di Siena, e la raccolta di saggi Amori eruditi.
E' coautore della storia letteraria La letteratura latina. Storia letteraria e antropologia romana, con M. Bettini, A. Fo, G. Guastella, R. Oniga, 3 voll., Firenze, La Nuova Italia, 1995 (IIa ed. riveduta, integrata e in parte rifatta: Alla ricerca del ramo d'oro, con M. Bettini, A. Fo e D. Puliga, 2004). Ha curato un'antologia di Novelle del Quattrocento (Milano 1986, Garzanti) e una di epica antica (Cosmos. Itinerari nell'epica classica, Milano 1996, Bruno Mondadori). Per le Edizioni Diabasis di Reggio Emilia dirige la rivista Quaderni Warburg Italia e due collane di imminente uscita: Mediterraneo e Oriente e, con Giovanni Ibba, La preghiera dell'Uomo.

Per le pubblicazioni si veda anche l'anagrafe della ricerca