Lentano Mario

Qualifica

Ricercatore

Insegnamenti

Lingua e Letteratura Latina

Ricevimento

su appuntamento tramite email

Foto docente

Stanza n.

Indirizzo

IV Piano (Palazzo San Niccolò)
via Roma, 56 - 53100 Siena

Telefono

Email

lentano@libero.it

Curriculum

Mario Lentano nasce a Napoli nel 1964
Nel 1988 si laurea in Letteratura latina presso l'Università degli studi di Bari con Paolo Fedeli.
Nel 1992 consegue il titolo di dottore di ricerca in Filologia greca e latina presso l'Università degli studi di Pisa (coordinatore Gian Biagio Conte, tutor Maurizio Bettini).
Dal 1992 al 2002 è docente di ruolo di Materie letterarie, latino e greco nei licei classici.
Dal 2002 a tutto il 2004, come docente a contratto, insegna Lingua e letteratura latina e Filologia classica presso la sede di Grosseto dell'Università degli studi di Siena.
Dal 2005 è ricercatore di Lingua e letteratura latina presso la medesima università
È membro del "Centro interdipartimentale di Studi Antropologici sulla Cultura Antica" e del Collegio dei docenti della Scuola di dottorato di ricerca in "Antropologia, Storia e Teoria della Cultura". Fa parte del Comitato scientifico della rivista I Quaderni del Ramo d'oro on-line

PRINCIPALI PUBBLICAZIONI
- Le relazioni difficili. Parentela e matrimonio nella commedia latina, Loffredo, Napoli 1996
- L'eroe va a scuola. La figura del "vir fortis" nella declamazione latina, Loffredo, Napoli 1998
- Introduzione (faziosa) alla letteratura latina, Aracne, Roma 2006
- La prova del sangue. Storie di identità e storie di legittimità nella cultura latina, Il Mulino, Bologna 2007
- Terenzio "paracomoedus", in M. Blancato, G. Nuzzo (a cura di),La commedia latina: modelli, forme, ideologia, fortuna. Giornate siracusane sul teatro antico, Palermo 2009, pp. 55-76
- La somiglianza che legittima. Nota ad Aristeneto, Lettere d'amore, 1, 19 in "Revue des études anciennes", 110, 2, 2008, pp. 509-521
- Signa culturae. Saggi di antropologia e letteratura latina, Bologna Patron 2009.
- (con Graziana Brescia) Le ragioni del sangue, Napoli Loffredo 2009.
- Il debito di Bruto. Per un'antropologia del nome proprio nella cultura romana, in "Materiali e discussioni per l'analisi dei testi classici", 63, 2009, pp. 59-89.
- Allo spettatore non far sapere. Autore, trama e pubblico nella commedia di Terenzio, in G. Petrone, M. M. Bianco (a cura di), "Comicum choragium". Effetti di scena nella commedia antica, Flaccovio, Palermo 2010, pp. 89-105.
- Sbatti il mostro in fondo al mare. Caligola e le "spintriae" di Tiberio, in "I Quaderni del Ramo d'oro online", 3, 2010, pp. 292-319.
-La figlia del pirata. Idee per un commento a Seneca, Controversiae I 6, in "Annali On Line di Ferrara - Lettere", 1, 2010, pp. 89-106.
- Come uccidere un padre (della patria): Seneca e l'ingratitudine di Bruto, in G. Picone, L. Beltrami, L. Ricottilli (a cura di), Benefattori e beneficati. La relazione asimmetrica nel "De beneficiis" di Seneca, Palumbo, Palermo 2009 [ma 2011], pp. 185-209.
- La tache d'Auguste. Signes de la parenté et parenté par les signes dans la culture gré co-romaine, in "Images Re-vues"), 9, 23 novembre 2011.
- Die Stadt der Gerichte. Das Offentliche und das Private in der romischen Deklamation, in A. Haltenhoff, A. Heil, F.-H. Mutschler (a cura di), Romische Werte und romische Literatur im fruhen Prinzipat, De Gruyter, Berlin-New York 2011, pp. 209-32.
- "Concessum est rhetoribus ementiri". Quattro esempi di come nasce un tema declamatorio, in "Annali Online di Lettere - Ferrara", 1-2, 2011, pp. 133-52.
- La gratitudine e la memoria. Una lettura del "De beneficiis", in "Bollettino di studi latini", 39.1, 2009, pp. 1-28 (attualmente dato come in corso di stampa).
- Properzio e i valori privati del mos maiorum: una lettura dell'elegia 4, 11, in R. Cristofoli, C. Santini, F. Santucci (a cura di), Properzio fra tradizione e innovazione. Atti del convegnointernazionale, Assisi-Spello, 21-23 maggio 2010, Assisi 2012, pp. 111-38.
- Il vascello del parricida. Un tema declamatorio tra mito e retorica (Seneca, Controversiae, 7, 1), in "Bollettino di studi latini", 42, 2012, pp. 1-14.
- Non è un paese per donne. Notizie sulla condizione femminile a Sofistopoli, in G. Brescia, La donna violata. Casi di "stuprum" e "raptus" nella declamazione latina, Grifo, Lecce 2012, pp. 5-27.

Per le pubblicazioni si veda anche l'anagrafe della ricerca